Mac Os : Introduzione al terminale

X

Macos-X

Chi ha usato mac os classic (per chi nn so sapesse il stistema immediatamente preceduto da os X) ed è passato ad os x capisce che quest’ultimo è più lento del precedente, almeno questa è una mia impressione. Ma la “lentezza di os X” proviene siruramente da quell’interfaccia grafica (aqua) curata nei minimi particolari, risallante e delicata. Ma non è questa la grande novità di os x, infatti essa si trova non nell’aspetto ma nella radice infatti ora il nuovo sistema operativo della apple è basato su Unix quindi in os x è molto più personalizzabile di mac os classic anzi direi che il classic nn lo è per nulla. Comunque vi posso dire che solo ora ho iniziato ad apprezzare quel favoloso sistema operativo che è Unix, si può accedere a questo tramite il terminal di mac os x che si trova nelle utility. Unix è un sistema primo di interfaccia (beh eseste un opzione per cui far apparire una piccola interfaccia grafica chiamata X-windows ma questa opzione non è presente in os x), cmq è per questo che è velocissimo ma ha anche molte altre opzioni interessanti.
Cmq ora vi spiegherò solo i comandi base di Unix :
Prima di tutto attiviamo l’utente root :
Andete nella cartella Utility e attivate l’utente root da NetInfo Manager da lì andate su dominio/sicurezza/abilità utente root per poi scegliere una password (da ricordare assulutissimamente sempre).
Aprite il Terminal
identificatevi con il comando; su
vi chiederà di scrivere la password e voi dovrete mettere quella che avete scelto per abilitare l’utente root.
da qui potete spostarvi con:
cd <——– comando che si usa anche nel dos
ls <———un comando per vedere la lista dei files presenti in una directory è
rm <———rimuove un file <ATTENZIONE!!! la cancellazione di un file in Unix è un operazione irreversibile.
cp <———comando che copia files
mv <——–serve per cambiare nome a files o directory
mettiamo che un files si chami immagine.jpg e lo vorremmo cambiare a immagine1.jpg
dovremmo fare mv immagine.jpg immagine1.jpg
mkdir<—–crea una nuova directory
esempio se vogliamo creare una directory di nome nuova dovremmo fare:
mkdir nuova
rmdir<—–cancella una directory
esemio se vogliamo cancellare la directory creata precedentemente dovremmo fare
rmdir nuova
man<——questo comando spiega in modo specifico (in inglese) le funzioni di altri comandi per esempio per
vedere le varie funzioni e opzioni del comando ls dovremmo fare
man ls

ATTENZIONE!!! abiltare l’utente root comporta privilegi quindi tramite esso potrete perfino cancellare il sistema operativo….
PS. QUESTI SONO I COMANDI DEI COMANDI BASE QUINDI NON RITENGO🙂 QUESTO ARTICOLO UNA GUIDA UTENTE MA SONO UN INTRODUZIONE AL TERMINAL DI OS X

Torna alla HomePage

6 risposte a “Mac Os : Introduzione al terminale

  1. ciao,sono nuovo di mac OS X e vorrei farti una domanda.
    Faccio parte di un collegio dove è disponibile una rete wi-fi gratuita.
    per la connessione è necessario utilizzare il terminale ed inserire username e password, le quali ogni due ore circa vengono disattivate. quindi ogni due ore devo reinserire entrambi i dati per poter continuare la anvigazione intenet. é possibile modificare il terminale affinchè si aggiorni automaticamente?
    grazie mille ciao

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...