Guida AutoIt

Ho appena rilasciato la versione BETA della mio guida completa all’autoIt.

Questa prima versione introduce a questo linguaggio e alle sue prime funzioni.

Contiene tanti esempi e spiegazioni dettagliate sulle funzioni.

Ovviamente l’ho interamente scritta da me quindi Red Skull 92

Non voglio che il primo ripper che passa mi rippi la guida rendendo il mio tempo, sprecato.

Ecco quì il link diretto al file pdf -> DOWNLOAD

Spero vi sia utile per i vostri studi.

presto saranno rilasciate le altre versioni.

In oltre volevo dire che la seguente guida verrà presto inserita nell Book Of  Internet , un progetto realizzato dagli iscritti al sito http://www.infernet-x.com di cui faccio parte.

Alla Prossima😉

Creative Commons License

Torna alla HomePage

47 risposte a “Guida AutoIt

  1. Ottima guida, spero di imparare.🙂
    Per qualsiasi problema, posso contattarti?
    Se si: come?
    Grazie.🙂

  2. ci ho dato uno sguardo, interessante…

    ho notato che tra gli operatori logici manca l’exor, ma non si usa molto spesso…

    senza dubbio ha ottime potenzialità AutoIt.

    per fare le stesse identiche cose con il visual c++ c’è da diventare scemi…..

    ovviamente immagino che non è possibile creare dei thread, l’applicazione immagino sia un thread unico, ergo, se una parte di codice esegue un’operazione complessa, tutta l’applicazione è freezata.

  3. Ottima guida era tanto che la cercavo, ma alla fine, alla 35esima pagina finisci con “…vediamo come usarla:” e termini lì, sono io che inavvertitamente ho cancellato qualcosa o finisce così interrotta?

  4. no… la guida finisce con “Nella prima riga facciamo apparire la finestra che ci chiede di salvare.
    Nella seconda tramite la funzione stringsplit (vista in precedenza) controlliamo se è stata inserita
    l’estensione, se ritorna errore significa che non è stata inserita (quindi quando scriviamo il file
    l’aggiungiamo noi alla fine” altrimenti scrive il nome per come gli viene passato dalla funzione $file.”
    pagina 39…😉
    prsto una nuova versione della guida🙂

  5. Ciao, RedSkull sei famoso nel web…XD
    Senti, volevo chiederti…. Da un po’ studio per creare trainer per i videgiochi.
    L’autoit sembra molto simile al Basic (le parole chiave sono le stesse);
    va bene se lo imparo insieme al C++ e al AsM o mi confondo troppo le idee?
    Oppure mi conviene archiviare il C++ e fare prima l’autoIT?

    Ho visto che l’autoIt è più semplice del Dec-C soprattutto per quanto riguarda le GUI, mi dai un tuo parere su cosa fare per primo?

  6. GRANDE SKULL!!! Grazie per la guida, ho imparato i primi passi con le prime pagine, in futuro se ho tempo approfondisco!
    Complimenti davvero, è stata una fortuna trovare il tuo blog (immediatamente salvato nei preferiti)!!😉
    Continua così!!

  7. Intanto… ti ringrazio Ale per i complimenti🙂
    Stefano io ti consiglierei di non passare all’autoIt…
    semplicemente perchè il c++ di perse è un ottimo linguaggio di programmazione (AutoIt è un linguaggio di scripting) poi non credo sia meglio passare da un linguaggio di basso livello (asm) a uno di altissimo livello… penso che dovresti continuare con il c++ e l’asm e magari piùin là dedicarti al java (visto che il c++ e il java sono linguaggi orientati ad oggetti), per le gui… si è vero in autoIt è una vera cagata farli… ma vuoi perderti il bello di realizzare gui in c++ ?:mrgreen:

  8. bhè la tua fama ti precede (in bene :))
    la guida è ben fatta, ma ti vorrei chiedere una cosa… conosci qualche tutorial su come sviluppare appicazioni che si connettano ad internet, creando cose come i socket in C?

  9. bè esistono i socket anche in autoIt , sia TCP che UDP, nell’help ufficiale (quello che trovi nel tuo pc installando AutoIt) trovi tutto per quanto riguarda i socket… (TCPStartup,TCPAccept,TCPSend,UDPStartup,etc.)

  10. Ciao redskull…Ho bisogno di una mano…Vorrei fare un programmino in autoit che mi permetta di interagire con msn…Mi spiego meglio allora ho un pc1 che è collegato a msn io con un’altro pc2 mando un messaggio tipo “spegniti” e il pc1 si spegne…Solo non so come far riconoscere il messaggio al prog…Sai aiutarmi per favore?

  11. per fare ciò non c’è bisogno dell’autoIt necessariamente… esiste uno script per msn plus che permette di fare ciò.
    per farlo in autoIt invece è più complesso, devi cercare l’object per usare msn e devi sapere le varie funzioni, un casino. a questo punto è meglio se ti crei un client e server e comunichi con quello.

  12. Ciao Red, già mi conosci!
    Ho un problema nell’apertura della tua guida. Non mi riconosce il formato e neanche se la apro manualmente con adobe reader non la riesce ad aprire!

  13. basta cliccare su download.
    scaricarlo dal sito su cui è hostato è aprirlo con winrari o qualsiasi programmare per aprire un archivio rar.
    dopo estrai il pdf e te lo godi😀

  14. Questo perchè il formato docx è il formato di word 2007
    uhm… è strano credevo di aver messo il pdf dentro…
    cmq se hai problemi ti dò il link per il .doc😉

  15. Il dma consente a un programma di avere degli indirizzi dinamici, nel forum ufficiale di AutoIt ho visto una libreria per fare ciò, non ricordo il nome, vai sul forum e tramite la funzione cerca immetti il valore “nomad” e vedi cosa ti spunta😉
    Saluti

  16. ciao red ti volevo chiedere se secondo te è possibile in autiot visualizzare le icone usate raramente sul desktop….
    So che windoes ti avverte quando non usi alcune icone da molto tempo ma nn se esiste per esempio una cartella o addirittura una macro…
    grazie ciao

  17. uhm… potresti usare la funzione per controllare gli attributi del file (il tempo)
    in modo da controllare l’ultima volta che è stato aperto.
    in questo modo dovrebbe funzionare, non mi sono mai posto il problema.
    cmq controlla le funzioni per controllare il tempo sui file. (controlla sull’help)
    Io al momento sono su linux e non posso controllare.

  18. ho scaricato la guida ma arriva fino alla pagina delle macro
    ho provato a riscaricarlo ma arriv fino all’ottava pagina
    come faccio?
    se puoi mi invii un e-mail con la guida intera (possibilmente in .doc)?
    reddragon1@hotmail.it
    grazie in anticipo =)

  19. Ciao!! Ma quando arriva la versione finale completa?! Avevi detto verso Agosto ma siamo a Settembre io non sto più nella pelle!😄

  20. ciao,
    volevo chiederti potevi darmi una mano su questa cosa:
    io dovrei realizzare uno script eseguibile dal desktop di windows che riavvi la macchina in modalità provvisoria, e che al riavvio lanci un’applicativo che è un software di teleassistenza e che per attivarlo ha bisogno di cliccare su un tasto “connect”. tutto questo perchè spesso mi tocca riavviare le macchine che assisto in remoto in modalità provvisoria e far ripartire la teleassistenza. detto tra noi mi hanno chiesto troppo per acquistare un software che ha questa funzione: in buona sostanza forse mi serve un “registratore di azione sotto windows” o di uno script.
    spero tu possa aiutarmi… le mie finanze purtroppo latitano…

  21. :: ti riscrivo perchè ho sbagliato l’inserimento della mia mail ::

    ciao,
    volevo chiederti potevi darmi una mano su questa cosa:
    io dovrei realizzare uno script eseguibile dal desktop di windows che riavvi la macchina in modalità provvisoria, e che al riavvio lanci un’applicativo che è un software di teleassistenza e che per attivarlo ha bisogno di cliccare su un tasto “connect”. tutto questo perchè spesso mi tocca riavviare le macchine che assisto in remoto in modalità provvisoria e far ripartire la teleassistenza. detto tra noi mi hanno chiesto troppo per acquistare un software che ha questa funzione: in buona sostanza forse mi serve un “registratore di azione sotto windows” o di uno script.
    spero tu possa aiutarmi… le mie finanze purtroppo latitano…

  22. mi dispiace non realizzo script/software sotto richiesta visto che io lo faccio per hobby/passione …
    Ho fatto la guida proprio per far imparare il linguaggio.
    Basta cercare in rete come impostare la modalità provvisoria al riavvio (ovviamente la password non ci deve essere e si deve accedere a windows direttamente) e metti il programma in esecuzione automatica.
    In questo modo lo script si avvia ed esegue le azioni che gli imposti tu.😉

  23. Red skull complimenti. Hai realizzato una guida davvero eccellente e molto efficiente. Il linguaggio è semplice è tutti lo possono capire. Complimenti!!!!
    :asd:😆

  24. Pingback: chi fa una guida?

  25. Red skull, so che sei amante di questo linguaggio di programmazione, e ne sei molto esperto, quindi avrei tanto voluto discuterti il mio problema:
    Ho bisogno di fare un Applicazione Console mediante la funzione Console Read, questa applicazione ha il compito di criptare e decriptare, un file tramite la modifica della chiave di registro della estensione .ATC, Utilizzando la funzione Regwrite, ho modificato la chiave di registro personalizzando questa estensione, aggiungendoci l’icona e se viene premuto il tasto destro al file con presente questa estensione, viene l’opzione decripta. però per utilizzare le chiavi di registro ho l’obbligo di creare un Applicazione Console come già detto per mezzo di consoleread() Purtroppo quest’ultima, ha una sintassi DOS caotica:
    Echo |
    In valore, deve risultare la destinazione del file con la soprascritta estensione.
    in quale, è la variabile del sistema %1, normalmente ad una normale applicazione console, la sintassi è:
    destinazione, quindi nella chiave di registro apparirà:
    “C:\Programmi\Mioprogramma\nomeprogramma.exe” %1
    Nel caso della funzione di Autoit, non è possibile effettuare questa transazione, per via del nome che viene messo dopo il valore, in quale la chiave di registro dovrebbe essere:
    Echo %1 |”C:\Programmi\Mioprogramma\nomeprogramma.exe”
    ovviamente il sistema non supporta tale sintassi e non aggiunge nessuna apertura al programma.
    Quindi volevo sapere se è possibile o cambiare sintassi o utilizzare un metodo alternativo, perché so che è possibile effettuare questo tipo di comando.

  26. Anzi di usare ConsoleRead usa $CmdLine
    In pratica è un array contenente i vari parametri passati al programma.
    quando esegui il programma così

    nomeprogramma.exe ciao

    in $CmdLine[0] è contenuto il numero di parametri passati.

    $CmdLine[1] avrà come valore “ciao”
    passando più parametri

    nomeprogramma.exe ciao come stai

    l’array $CmdLine sarà composto così:
    $CmdLine[1] = “ciao”
    $CmdLine[2] = “come”
    $CmdLine[3] = “stai”
    in questo modo puoi passare i parametri con %1 senza troppe complicazioni😉

  27. perdonami non riesco a scaricare il file… sarei molto interessato a questa guida e a quanto leggo tutti ti elogiano… sarebbe un peccato non poterla leggere, potresti riupparla o inviarmi un mail?
    la mia mail è : cascio95(at)gmail.com

  28. Ciao Red Skull ho trovato la tua guida molto interessante complimenti,
    volevo chiederti se riuscivi ad aiutarmi alla soluzione di un problema che è ormai da giorni che mi perseguita non riesto a trovare la stringa giusta che mi permetti da fare un extract di una riga dal regedit, esiste per leggerta-modificarla-eliminarla ma per esportarla no.

    HO pensato di creare un file . reg printagli dentro il valore letto e chiudere il file tu cosa mi consigli sai darmi un’aiuto sul fatto di esportarla?

    grazie 1000

  29. Ciao Red ho visto che la tua guida questa, nella funzione FileSetTime finisce così con Vediamo come usarla come mai? A me servirebbe perchèp fatta bene…

  30. Ciao una guida molto interessante ma sai dirmi dove sia possibile scaricare dei programmi che siano commentati, giusto per capire come strutturare il tutto e imparare.
    Grazie

  31. Whats up are using WordPress for your blog platform?
    I’m new to the blog world but I’m trying to get started and create my own.

    Do you require any coding expertise to make your own blog?
    Any help would be really appreciated!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...