UnderAttHack E-zine

Oggi vorrei portare alla vostra attenzione UnderAttHack una fantastica e-zine italiana riguardante l’hacking.

Il progetto ambizioso nato dalle idee degli utenti di HackingEasy (un forum sulla sicurezza informatica) nell’Aprile 2008 ha come scopo il produrre una e-zine italiana di tutto rispetto.

La rivista elettronica distribuita GRATUITAMENTE ogni 2 mesi viene rilasciata sia in versione html che in versione pdf.

L’ultimo numero uscito per ora è il numero 8 consultabile online adesso.

I temi della rivista sono i più svariati, da Linux alla Programmazione,dalla Sicurezza  all’etica,dalle news a tantissimi altri campi che ruotano attorno all’enorme mondo dell’informatica.

Gli articoli sono tutti di altissimo livello, davvero consigliata a chi ha voglia di approfondire le proprie conoscenze o a chi vuole iniziare.

Non posso spiegare meglio il progetto più di come abbiano già fatto i ragazzi di UnderAttHack

UnderAttHack è la rivista elettronica generata dai processi mentali del team Hackingeasy.

Nell’era di Facebook, chat, acquisti on-line e blog usa e getta esiste ancora la rete?

Ha ancora senso parlare di questa come mezzo di distribuzione del sapere?

Forse internet sta morendo, in maniera particolare nel nostro paese.

Dopo la stampa-spazzatura e la televisione-spazzatura, arriva il web-spazzatura.

Uno spazio informe ed appiattito che non offre nulla e non chiede nulla: siti interi realizzati sulla copiatura di materiale esterno, contenitori di banner pubblicitari la cui forza si misura in click al giorno.

Nel sogno di diffusione informatica degli anni ’80 e ’90 il progresso si è bloccato ai giochi on-line, le suonerie per cellulari, il porno free e il software pirata.

Siamo sotto attacco, perchè l’inerzia sociale frena il progresso e ci schiaccia nella banalità.

UnderAttHack è la nostra risposta a questa inerzia, si aggiunge al lavoro di coloro che vogliono di sfruttare l’informatica per il progresso umano e non abbatterne il significato per allinearla all’ignoranza.

UnderAttHack è una risposta di Vita per una rete che andrebbe alla morte, è una dimostrazione di gioventù creatrice in un mondo vecchio e stanco.

Noi di Hackingeasy e voi navigatori che passate di qui, esistiamo e resistiamo.

Siamo sotto attacco, ma non siamo sconfitti.

Il sito del progetto è il seguente: http://underatthack.altervista.org/

Nella sezione Download trovate tutti i precedenti numeri,scaricabili e consultabili online o in locale.

Visto che ho gradito molto gli articoli presenti in questa rivista, ogni 2 mesi mi prenderò la briga di avvisarvi dell’uscita del nuovo numero in modo che anche voi non vi perdiate l’uscita.

La prossima uscita (n 9) è prevista per il 30 Luglio 2010.

Buona lettura !

8 risposte a “UnderAttHack E-zine

  1. Ciao compà!…mi sono accorto ora di questo articolo! Grazie mille della considerazione e per le bellissime parole!
    Il progetto UnderAttHack va avanti anche grazie a quelli come te che scrivono qualcosa su di noi e ci fanno conoscere sempre di più, come avrai ben capito non siamo alla ricerca di fama personale, non ce ne facciamo nulla…è un progetto che fa parte di un disegno più grande: Eliminare gli utonti e i pregiudizi, quindi ogni volta che qualcuno ci linka, parla di noi, è come se aiutasse noi in questo disegno, dove tutti possono accedere semplicemente ad informazioni sul mondo dell’informatica!
    Grazie ci si becca in giro!

  2. La cosa brutta è che qualcuno ha messo un pollice all’ingiù…e qualcun altro ci critica aspramente…e non riesco a capire le ragioni, magari fossero critiche costruttive, le accetteremmo!

  3. qualcun’altro ? A chi ti riferisci ?
    Ognuno è libero di fare quello che preferisce, certa gente preferisce solo nascondersi e ridere delle opere altrui che parlare liberamente aiutando il progetto a migliorare.

  4. Scusa se ti rispondo ora…tra esami e minchiate varie passo poco dai blogs che ho nei bookmarks…

    Qualcun altro è un certo VIR5 or something like dizzz, che tempo fa ha scritto un articolo contro di noi su infernet, dandoci dei ripper…solo perchè un’articolo del numero 1, se non sbaglio, erano state prese delle toppe da un altro articolo sul social…e noi non avevamo controllato dando la fonte come sicura…La cosa brutta è che con un solo articolo rippato ho letto in quella discussione:

    “Sono dei ripper, copiano tutto, solite cose rippate”

    Mentre credo fermamente che nessuno ha scritto mai qualcosa di completo come certi articoli di floatman… o articoli al livello di quelli di blacklight. Ora qua vedo pollici in giù…la cosa mi brucia, ma credo che bruci di più a quei coglioni che li mettono i pollici in giù, perchè stanno vedendo che nonostante tutto noi decolliamo e loro fanno sempre gli stessi discorsi :D…
    E decolliamo grazie anche a te che ci linki! Grazie di cuore per il supporto

  5. Hi! I just wanted to ask if you ever have any issues with hackers?
    My last blog (wordpress) was hacked and I ended up losing several
    weeks of hard work due to no data backup. Do you have any solutions to protect against hackers?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...